2 Giugno. Festa della Repubblica!

Buongiorno bambine e bambini, giovani cittadini
benvenuti tra i miei fogli scritti di regole e diritti.
Benvenuti! A voi mi presento, sono il Documento,
il monumento dell’Italia unita, da venti anni di violenze uscita
e dalla guerra lacera e ferita, che ha iniziato con me una nuova vita.

Vi ho visto nascere e ho vegliato accanto a ogni neonato
la ninna nanna della libertà vi ho cantato e raccontato
la lotta e la speranza di nonni e nonne, erano giovani uomini e donne.
Vi ho aperto gli occhi con le mie parole più belle, colorate farfalle
UGUAGLIANZA DIRITTO LIBERTÀ PACE GIUSTIZIA DIGNITÀ.

E ora che siete cresciuti, ora che è spiga il seme, parliamo insieme.
Mi lascerò sfogliare dalle vostre mani fresche di gioco, piene di domani
vi aiuterò a capire quello che voglio dire… Ma c’è chi non vuol sentire.
Per questo ho bisogno di voi, della vostra intelligenza e del coraggio.
Accompagnatemi nel mio viaggio tra le persone, bussiamo a ogni portone…

VOI, IO E LA COSTITUZIONE!

ANNA SARFATTI, La Costituzione raccontata ai bambini.08_costituzione_img_0.jpg

Rispondi

Chiudi il menu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: