È sempre la stessa storia.

di Gianluca Balistreri

Son passate due settimane senza il nostro amato campionato, non è cambiato molto dall’ultimo articolo.

Il calciomercato è entrato nel vivo, tutte le venti squadre cercano rinforzi. Il Bologna è forse la squadra che ha piazzato i colpi più importanti, Nicola Sansone e Roberto Soriano entrambi dal Villareal, per cercare in tutti i modi di cambiar la rotta della prima fase di campionato.

Le big del nostro calcio cercano l’affare a parametro zero per il futuro. Grandi colpi messi a segno come quello della Juve che sta per chiudere per Ramsey dell’Arsenal e dell’Inter ad un passo da Godin dell’Atletico Madrid.

Il Milan lavora per la punta, Gonzalo Higuain cerca in tutti i modi di abbandonare l’Italia ed approdare in Inghilterra dal suo amato Maurizio Sarri, allenatore con il quale ha fatto registrare il record di 36 reti in Serie A, l’affare è complicato i rossoneri non possono permettersi di perdere l’argentino in quanto sarebbero in difficoltà a trovare un sostituto. I più audaci parlano di una girandola di attaccanti che prevederebbe il coinvolgimento anche di Morata e Piatek. Oggi a Jeddah il Pipita giocherà l’ultima partita con il Diavolo? Intanto è arrivato Paqueta e i tifosi sognano di aver preso il nuovo Kaka.

Torniamo in casa Inter. Wanda Nara agente, nonché moglie, del capitano Mauro Icardi, mette paura all’intera dirigenza e terrorizza i tifosi. Pronta alla guerra per l’ennesimo e cospicuo aumento dell’ingaggio del bomber argentino.

L’Udinese ha piazzato due colpi provenienti dal Watford (di proprietà degli stessi Pozzo ndr) e cercano di trattenere l’idolo De Paul.
Il Cagliari ha acquistato il trequartista dal Chievo Verona Walter Birsa per sostituire il lungodegente Castro e spera di trattenere il capito Nicolò Barella almeno fino a giugno.
In questo gruppo di squadre che resistono alle offerte delle grandi c’è da aggiungere una big del nostro campionato: il Napoli. I partenopei respingono al mittente le proposte milionarie del PSG per il gioiello del proprio centrocampo Allan.

Fremiamo per vedere i ritorni di Manolo Gabbiadini, Luis Muriel e Emiliano Viviano, rispettivamente alla Sampdoria, Fiorentina e Spal.
La viola cerca di guarire dalla difficoltà di andare a segno con il Luis Muriel, un talento mai sbocciato che Mister Cosmi, qualche anno fa, paragonò a Ronaldo il fenomeno. Manolo Gabbiadini era descritto descritto come uno dei migliori talenti del calcio italiano, purtroppo per il momento sembra aver smarrito la strada, vedremo come sarà il suo ritorno a Genova sponda Sampdoria.
La Spal cerca nuovamente la solidità difensiva di inizio stagione ed ha acquistano un gran portiere come Emiliano Viviano, nonostante nella prima parte di stagione Alfred Gomis non aveva sfigurato.

Parliamo un po’ di Coppa Italia. Al momento nessuna sorpresa, le piccole hanno perso e non avremo la sorpresa Pordenone come lo scorso anno. Questi i risultati:

Lazio – Novara 4-1
Sampdoria – Milan 0-2
Bologna – Juventus 0-2
Torino – Fiorentina 0-2
Inter – Benevento 6-2
Napoli – Sassuolo 2-0
Cagliari – Atalanta 0-2
Roma – Virtus Entella 4-0

Sembra che nulla sia cambiato da qualche settimana fa, la Coppa come antipasto di campionato ci mostra gli stessi equilibri. La Juve passeggia e passa il turno senza troppo sforzo. L’Atalanta trascinata dal bomber Zapata, che spreca un po’ troppo, e il rinato Ilicic. La Roma spera in una rinascita di Patrick Schick, artefice di una doppietta contro la compagine ligure che milita in Lega Pro. Il Milan in continua ricerca di un finalizzatore efficace, la risolve sempre Patrick Cutrone subentrato nel secondo tempo, ma siamo sicuri che il ragazzo della primavera non sia pronto?

Non vediamo l’ora di veder la ripresa del campionato, speriamo in qualche emozione.

Marione Nazionale, Balotelli, si offre a tutte le squadre d’Italia ed oltre, tutti lo vogliono ma nessuno lo prende. Sono curioso di vedere se alla fine qualcuno scommetterà su di lui.
Chi avrà il coraggio? Il talento è presente, ma la voglia di giocare?
Non ci resta che aspettare. Io sinceramente vorrei vederlo nuovamente in Italia.
Auguriamo il meglio anche a Pepito Rossi che si sta allenando con il Manchester United ed è in cerca di nuova casa.

Buon campionato a tutti!

Rispondi

Chiudi il menu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: