rubrica

La fabbrica del vinile

The Freewheelin’ Bob Dylan

Tempo di lettura: 2 minuti Tredici brani praticamente perfetti, che partono dal folk per arrivare a uno stile del tutto personale e inimitabile....

Read More

Deep Purple – Machine Head

Tempo di lettura: 2 minuti Riascoltare questo vinile è come ritornare indietro di 14 anni, quando all’improvviso mi trovai ad uno dei miei primi concerti di un gruppo internazionale e...

Read More

Vivere o morire di Motta

Tempo di lettura: 2 minuti Motta suona più sicuro, rimane particolarmente ruvido ma delicato al tempo stesso, tutto è ancora efficacemente diretto, senza giri di parole. ...

Read More

Litfiba-Spirito

Tempo di lettura: 2 minuti I Litfiba riescono a trasportare l'ascoltatore in un viaggio sopra le nuvole per poter vedere il mondo da un punto di vista del tutto differente,...

Read More

Afterhours – Folfiri o Folfox

Tempo di lettura: 2 minuti L’emozione che ho provato ascoltando dal vivo questo gruppo non è facile da descrivere, la loro musica è potente, spigolosa...

Read More

La fabbrica del vinile. Verdena-Wow

Tempo di lettura: 2 minuti “Sono così importanti per noi le musiche che finisco per non dire niente di meglio, non spiegare niente, e cerco di dare solo delle immagini...

Read More

Joan as a police woman.

Tempo di lettura: 2 minuti Quando per puro caso ti capita di ascoltare un’artista che non hai mai sentito, che ti rimane in mente anche dopo diversi giorni, senza nemmeno...

Read More

Led Zeppelin-IV

Tempo di lettura: 2 minuti Eccoci arrivati al quarto appuntamento. È successo un po’ tutto per caso quando ho iniziato a curare questa rubrica di musica, mi hanno chiesto “Ogni quanto vuoi...

Read More
Chiudi il menu